"Le Giornate Toscane" in prima nazionale al V° Chianni Opera Festival

06.11.2021

Uno spettacolo teatrale musicale veramente ricco attende coloro che vorranno venire alle ore 21 di venerdì 3 dicembre p.v. a Chianni, che prevede l'esecuzione di alcuni dei più bei brani concepiti dai compositori toscani e su tema di ispirazione toscana o dantesca, unitamente alla lettura di celebri poesie, versi eterni di eterna bellezza.

Ma entriamo un po' nel dettaglio della serata. Lo spettacolo è diviso in dieci momenti, chiamati "giornate", ispirandosi alla divisione in dieci giornate del Decameron di Boccaccio, con relativi dieci temi diversi sviluppati su due livelli: musicale e poetico. 

Si parla di amore, di natura, di personaggi storici come il Conte Ugolino, Pia de' Tolomei, Paolo e Francesca, di Mascagni, di Giacomo Puccini che è assoluto protagonista con la sua musica (nel programma figurano infatti brani celebri come l'Intermezzo della Manon Lescaut, "Vecchia zimarra", "Quando m'en vo" e il quartetto dal terzo atto della Boheme, ma anche i due graziosi brani da camera "Sole e amore" e "E l'uccellino", nonchè la celebre "Recondita armonia" dalla Tosca e il finale di Gianni Schicchi).

A livello musicale poi la creatività del M° Alessandro Ceccarini, artista lirico e musicologo, si è spinta anche alla ricerca di brani inediti o poco conosciuti ispirati ai versi della Divina Commedia e della Vita Nova di Dante (brani di Schumann, Castelnuovo Tedesco, Respighi, Rossini ed altri). 

Una unione quindi di stili e musiche diverse, con anche un contributo di musica contemporanea ad opera del giovane cantautore Cream con l'esecuzione di alcuni dei suoi lavori. Un viaggio globale, accompagnato da alcune immagini, che avrà la durata di un'ora e mezzo, con un intervallo tra prima e seconda parte di 10 minuti.

Mattatore della serata sarà l'attore Gerry Gherardi che darà voce ai versi eterni di Dante e degli altri grandi poeti selezionati per lo spettacolo; insieme a lui sei artisti lirici di chiara fama, che porteranno un significativo contributo alla buona riuscita dell'evento che si preannuncia già molto atteso dai melomani e gli appassionati di letteratura. Presenterà l'evento Michela Marchetti, che ricoprirà domenica 5 il ruolo di Suor Lucilla nella Suor Angelica.

Partecipazione straordinaria del baritono Giancarlo Ceccarini, direttore artistico del Festival, che ha così fortemente voluto anche quest'anno selezionare alcuni tra gli artisti più validi del panorama lirico nazionale, e giovani valenti musicisti come il talentuoso pianista Rocco Roca Rey concertista e allievo dell'Accademia di Santa Cecilia di Roma.

Il Festival si avvale del contributo della Fondazione Peccioli Per l'Arte in collaborazione con l'amministrazione comunale di Chianni, l'Associazione culturale "Clastrum Clani", la Pro Loco di Chianni, il Gruppo La Soffitta di Pisa, la "Compagnia di Luca" e altri sponsor privati.

 Questi gli artisti che prenderanno alla serata:
Giulia De Blasis, soprano
Ilaria Iris Facoetti, soprano
Arianna Rondina, soprano
Simona Ruisi, mezzosoprano
Alessandro Fantoni, tenore
Alessandro Ceccarini, basso
Elisa Montipò, pianista,
Rocco Roca Rey, pianista
Gerry Gherardi, attore
Cream, cantautore
Presenta: Michela Marchetti

E' possibile prenotare i biglietti per l'evento presso il Box Office della Pro Loco di Chianni a decorrere dal giorno 8 novembre. 

Vendita biglietti - apertura biglietteria: Lunedì, mercoledì e sabato dalle 9 alle 12 e giovedì dalle ore 15 alle ore 17. Per prenotazione biglietti: telefono Pro Loco 0587-647479 (nei giorni e negli orari di apertura sopra indicati). Per informazioni sullo spettacolo: telefono 3282791654. Biglietto ingresso unico 15 euro.

Ampio parcheggio gratuito adiacente al teatro (con posti anche per disabili). E' consentito l'ingresso agli eventi del festival esclusivamente se muniti di green pass. I biglietti verranno rimborsati solo in caso di annullamento degli eventi. Venerdì e sabato sarà possibile raggiungere Chianni con i pullman extraurbani di linea, che fanno servizio dalla stazione FS di Pontedera-Casciana Terme fino al centro storico di Chianni (la fermata dell'autobus è prospicente a uno degli ingressi del Teatro)